Machineries of Joy

British Sea Power

Data di uscita:

22.09.2020

Case discografiche:

Rough Trade

  1. Fr. 12.90
  2. Fr. 15.00
7digital Nell’era della promozione creativa e delle iniziative fuori dal coro, i British Sea Power non hanno certo voluto lasciare passata inosservata l’uscita della loro ultima fatica discografica “Machineries Of Joy” e per l’occasione hanno organizzato una crociera sul Tamigi, una gita in autobus accompagnati da ballerine, un “pingo pong comunista” con birra a fiumi e un concerto segreto. Per la serie: non vogliamo farci mancare nulla! Un disco che ha il grande obiettivo di “salvare” il mondo dalla follia collettiva, infatti il gruppo ha dichiarato “Il mondo spesso sembra folle, isterico. Vorremmo che il disco fosse una sorta di antidoto a tutto questo”.
Numero identificativoTitolo BranoDurata BranoPrezzo Brano
1

Machineries of Joy

6:16
2

K Hole

3:23
3

Hail Holy Queen

3:18
4

Loving Animals

5:08
5

What You Need the Most

5:40
6

Monsters of Sunderland

3:09
7

Spring Has Sprung

3:52
8

Radio Goddard

3:17
9

A Light Above Descending

4:09
10

When a Warm Wind Blows Through the Grass

4:38
Durata:
42:50
Generi:
Alternative
℗ Rough Trade Records Ltd
© Rough Trade Records Ltd

Altra musica di British Sea Power

Potrebbe piacerti anche ...