Modern Vampires of the City

Vampire Weekend

Data di uscita:

22.09.2020

Case discografiche:

XL Recordings

  1. Fr. 12.90
  2. Fr. 15.50
7digital Per una band che fino ad ora ha goduto di notevole successo con afro-beat con influenze indie-pop, i Vampire Weekend stanno mostrando un’impressionante mancanza di rispetto nei confronti del loro catalogo con l’album numero tre. Forse è l’influenza del produttore Ariel Rechtsaid, o forse semplicemente la conseguenza del fatto che creativamente i ragazzi hanno la terra che scotta sotto i piedi, in ogni caso questo disco ha una prospettiva completamente diversa da Contra. Prendete il singolo “Diane Young”: un insieme di synth ombrosi, percussioni iperattive e voce alterata; il risultato finale è simile a Buddy Holly che fa “Footloose”. E che siano i ritmi galoppanti con scioglilingua su “Worship You” o un sommesso piano-groove con chipmunk-style su “Ya Hey”, ci sono abbastanza colpi di scena da lasciarci costantemente affascinati.
Numero identificativoTitolo BranoDurata BranoPrezzo Brano
1

Obvious Bicycle

4:11
2

Unbelievers

3:22
3

Step

4:11
4

Diane Young

2:40
5

Don't Lie

3:33
6

Hannah Hunt

3:57
7

Everlasting Arms

3:03
8

Finger Back

3:25
9

Worship You

3:21
10

Ya Hey

5:12
11

Hudson

4:14
12

Young Lion

1:45
Durata:
42:54
Generi:
Alternative
℗ Vampire Weekend under exclusive license to XL Recordings Ltd
© Vampire Weekend under exclusive license to XL Recordings Ltd

Altra musica di Vampire Weekend

Potrebbe piacerti anche ...